Una traccia selettiva verso un'emozione

Il tocco dell’estate con ventidue sfumature

In questa sezione provo a descrivere ciò che spesso mi sfugge, anche se cammino per strada. Son partita da gennaio e mi ritrovo ad attraversare il deserto del mio paese. Bollente come un cuore che batte all’impazzata. Giorni roventi, date e ore dove un prestigiatore si diverte a tirar fuori dal cappello magico gli vantaggi ma anche gli svantaggi di questa torrida estate. Perchè ventidue sfumature? Sono la bizzarra creatività dei miei passi in ventidue ore, le due ore lasciatele colorare dal destino

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: